03/01/2020

Termini e Condizioni d’uso

Inviando una richiesta di preventivo da questo sito, o contattandoci via e-mail o telefonicamente, l’utente accetta espressamente tutte le condizioni espresse in questa pagina.

Il presente sito raccoglie richieste di preventivo rispetto ai servizi elencati da parte di utenti privati e/o pubblici, sia di consumatori finali che di professionisti ed aziende. La modalità di gestione e smistamento delle richieste è la medesima per tutti i soggetti, non viene pertanto applicata alcuna tutela addizionale o trattamento di favore per i consumatori privati che, affidandosi al sito web, dichiarano di essersi preventivamente informati riguardo alle caratteristiche dei prodotti e le relative caratteristiche, peculiarità, criticità. Tutti i soggetti sollevano quindi il sito web da qualsiasi responsabilità legata ad eventuali danni a cose e/o persone, di natura materiale oppure immateriale, che possano derivare da una scelta impropria riguardo a qualsiasi fornitura ottenuta attraverso le aziende che collaborano con il sito.

Quello che viene indicato come il “miglior prezzo” non è da intendersi come il prezzo più basso a livello assoluto ma relativamente al tipo di lavorazione che lo staff ritiene più indicata per la realizzazione dei prodotti richiesti e limitatamente alle aziende che collaborano con il sito web a parità di qualità offerta.

Non siamo un comparatore di prezzi, bensì un supporto alla scelta dei fornitori anche per quanto riguarda tipologie di lavorazioni, di materiali e di qualità della manodopera.

Pertanto, la soluzione che scegliamo per far fronte alle vostre richieste, è di volta in volta diversa e non necessariamente la più economica in assoluto. Talvolta, optiamo per proporre una lavorazione di qualità e durevolezza più elevate a discapito del miglior costo in assoluto. Quello che ci premuriamo di fare è di dare all’utente il miglior rapporto qualità/prezzo unito a una scelta consapevole del fornitore sulla base del know how di cui dispone il nostro staff.

Disclaimer riguardo alla politica del “Miglior prezzo”

Com’è ovvio che sia, è impossibile garantire il miglior prezzo assoluto in quanto le tariffe ed i costi dei materiali variano notevolmente a seconda di vari fattori:

  • zona geografica: molto probabilmente lo stesso lavoro realizzato in Friuli Venezia Giulia oppure in Campania costerà meno che a Brescia;
  • standard qualitativi: le scelte fatte dal nostro staff mirano alla lungimiranza dell’investimento, e non al solo contenimento dei costi;
  • etica e valore sociale: nei limiti di una piccolissima realtà che si occupa d’altro, cerchiamo di lavorare con aziende etiche e con DURC in corso di validità;
  • aziende partner: NON operiamo con la totalità di aziende presenti sul territorio; il servizio di scouting che offriamo si limita alle aziende che si sono dichiarate disponibili a collaborare e che rispondono in tempi celeri alle richieste di preventivo;
  • trattamenti riservati: trattando quasi interamente richieste di “prime forniture”, le richieste di preventivo che noi rivolgiamo alle aziende fornitrici non godono quasi mai di trattamenti privilegiati. Può quindi capitare che il preventivo steso da un fornitore per un proprio cliente fidelizzato sia più basso rispetto a quello steso, per la medesima richiesta, ad un cliente che si è rivolto a noi.

Nel momento in cui l’utente invia una richiesta, quindi, è pienamente consapevole che le proposte che riceverà non mirano solamente al conseguimento del prezzo più basso in assoluto ma tengono conto anche di altri criteri di selezione e si affida al buon senso dello staff del sito.

Le aziende fornitrici periodicamente versano alla società titolare del sito web una somma simbolica a titolo di rimborso per l’intermediazione commerciale che viene calcolata “a forfait” in base alle condizioni di mercato, al volume di fatturato generato dal nostro sito web, ed alle disponibilità economiche, in quel momento, alla portata dell’azienda fornitrice. Non costituisce pertanto provvigione commerciale a percentuale fissa.

Il servizio di scouting viene gestito con discrezionalità soggettiva dello staff e della disponibilità, da parte delle aziende produttrici, a stendere ogni volta preventivi accurati in tempi celeri.

Per questo motivo, e per offrire un servizio celere ed efficiente, richieste di piccola entità verranno gestite attraverso il meccanismo di “offerta diretta”. Rientrano in questa casistica tutte quelle commesse il cui valore approssimativo può essere stabilito in prima battuta come inferiore ai 2.900,00€ iva esclusa.